Pubblicato in: Pensieri sparsi

Chi è l’artefice del nostro destino?

A questa domanda, fino a lunedì, avrei risposto “noi”: esattamente come ha risposto una mia amica; ma poi, è bastata una telefonata, per cambiare tutto.

Mi spiace che non vi posso spiegare tutto l’accaduto: la posta in palio è troppo alta! Ad ogni modo, vi capita mai di puntare tutte le vostre energie e speranze su di un qualcosa dove sapete di avete un’altissima probabilità di vincere? Ma poi, quella bassissima percentuale di non riuscita, vi schiaffeggia con la sua mano ghiacciata e vi urla in faccia “illuso!”.

A quel punto, ti viene da pensare: ” questa è sfortuna!” oppure “non era destino!”, o anche “vuol dire che doveva andare così!”.

Se è vero che noi siamo gli artefici del nostro destino è anche vero che, quella determinata cosa, ci doveva per forza andare bene; perché noi, avevamo impostato il tutto per farla andare bene ma, non è così.

(ditemi la vostra su Facebook  e Twitter)

So bene che, in merito, ci sono filosofi e teologi che hanno scritto sull’argomento tomi e tomi di volumi ma, io sono ignorante, non ho le basi per poter capire ed apprendere quanto scrivono. Ho bisogno di risposte che siano alla mia… “bassezza” culturale.

Che sia un 50 e 50? Voglio dire che forse è vero che tutto sia già prestabilito ma, il tutto si modifica e si riscrive, ogni qual volta noi prendiamo una decisione.

Voi che ne dite? (ditemi la vostra su Facebook  e Twitter)

Ad ogni modo fa bene rifletterci, ogni tanto ma, fa anche meglio prendere la vita come viene: senza rimuginarci troppo su. Altrimenti non ne usciremo vivi.

Autore:

E' tutta una questione di libertà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...