Pubblicato in: Veranda

La regina dei fiori

La rosa

Ma se vi dicessi che: dai primi di Maggio, alla fine di Giugno la Bulgaria si tinge dei più bei colori delle rose e s’impregna del suo inebriante profumo, voi ci credereste? Ebbene si, in Bulgaria, si festeggia la raccolta delle rose ed, in quel periodo, diventa tutto più magico.

Gli abitanti si svegliano all’alba, in quanto il sole non deve essere caldo, per raccogliere le corolle di questi incredibili fiori; una volta  riempiti i cesti, si portano nelle distillerie.

Pensate:
per ottenere un chilogrammo di essenza, ci vogliono 1.440.000 Rose! 
per ottenere un chilogrammo di rose, ce ne vogliono 360!

(La festa delle RoseVacanze in Bulgaria )

Questa splendida pianta, appartiene alla famiglia delle rosacee e viene definita la Regina dei fiori. Come ogni Sovrana, nonostante la sua bellezza ed il suo apparire forte e sicuro, ha un animo molto delicato e volubile.

I botanici la studiano, seguendo ogni minimo cambiamento per catturare la nascita di un nuovo esemplare creato, grazie, alla tecnica della ibridazione.

Queste piante vogliono il sole, quindi, scegliete un posto dove ci sono molte ore di sole, inoltre, si adattano al tipo di terreno.

Non sono una botanica, quindi, la cosa migliore che posso fare è rimandarvi a questi indirizzi per avere delle informazioni più precise su come coltivare La Regina dei Fiori:

Ad ogni modo, se andrete in Bulgaria o decideste di coltivare le Rose, mandatemi le vostre impressioni o i vostri suggerimenti, così da condividere e prendere spunti … Buona giornata

 FB, Twitter e Contatti

Autore:

E' tutta una questione di libertà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...