Pubblicato in: Cucina

Sapori d’infanzia

Vi capita mai di mangiare qualcosa e di emozionarvi a tal punto da piangere?

Ci sono certi sapori che rimangono fissi nella memoria delle nostre papille gustative, forse perché la prima volta che abbiamo mangiato quella determinata cosa, siamo rimasti così colpiti dal sapore che in qualche modo il cervello ha voluto imprimerlo nella nostra anima; perché è da li che proviene l’emozione.

Ero molto piccola non ricordo bene l’età ma era il periodo delle elementari quando, un pomeriggio, ero andata a giocare a casa di una mia compagna di classe. Eravamo nella sua cameretta, verso le 17:00 ci chiamò la mamma: la merenda era pronta!

Sulla tavola c’erano due bicchieri di frullato di banana con latte (oggi lo chiameremo Milkshake alla banana) e delle merendine le “kinder colazione più” al cacao. Una merenda sana per dei bambini, niente di straordinario, latte e merendina in perfetto stile anni ’90.

Ma non per me.

E’ stata la merenda più buona che mangiai: il “milkshake” e la merendina, li gustai con ammirazione nei confronti di quella mamma che non ha fatto niente di straordinario. La mia compagna li mangiava con tranquillità ,lei era abituata a tutto questo ma io, io, li gustavo.

Si, mia madre ci comprava le merendine, quelle che costavano poco: non potevamo permetterci una confezione che durasse meno di una settimana. I soldi erano quelli e bisognava far quadrare i conti anche se, e ne sono sicura, ce le avrebbe prese senza battere ciglio… se avessimo potuto.

A distanza di anni, oggi, le ho comprate.

Le merendine al cacao con lievitazione naturale che non costano poco. Ho voluto togliermi lo sfizio.

Ho aperto la confezione, ho preso la merendina e tolto l’involucro: l’odore è stato il mio biglietto, per un viaggio nostalgico di almeno ventiquattro anni addietro.

Può sembrare sciocco scrivere su delle merendine: le “Kinder Colazione Più” al cacao ma, la mia infanzia, non è stata molto facile e questo è uno dei pochi ricordi che  ho e che continua ad emozionarmi.

Autore:

E' tutta una questione di libertà

Un pensiero riguardo “Sapori d’infanzia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...