Pubblicato in: Serie TV

Alias Grace

È difficile definire la mente umana soprattutto da parte di una che non è del settore. Non è facile perché bisognerebbe iniziare con il definire cos’è normale e cosa no ed io, essendo dislessica e ed un po’ ribelle, il “normale” non ancora riesco a capirlo.

Che centra tutto questo con Grace? Guardatelo e capirete!

Questa miniserie tv si concentra sulla strana vicenda di una giovane domestica di neanche 16 anni, in Canada verso la metà dell’800. La ragazza viene accusata di omicidio dei suoi datori di lavoro e da qui che nasce il suo calvario.

Descritta così sembra una storia semplice anche un po’ banale: un omicidio, è stato il maggiordomo! se non fosse che, e qui viene l’aspetto interessante di tutte e 6 le puntate, che a raccontare la storia è la stessa Grace. Non lo fa a noi spettatori ma, allo psicologo! A noi, piccoli spioni incatenati alla tv da questa voce ammaliatrice come il canto di una sirena, rilascia qualche chicca ogni tanto. Ci viene mostrato il suo (?) pensiero. Arriviamo alla fine del 5° episodio domandandoci “è stata realmente lei?”

Una risposta a questo quesito c’è, la si trova esattamente alla fine del 6° episodio che ti lascia con un’altra domanda che non scrivo per ovvi motivi MA, se per caso avete già visto questa miniserie, vi prego è importante sapere cosa ne pensate! perché io ho questo dubbio che mi sta logorando dentro!!!

Se non v’interessa la storia vi consiglio comunque di vedere la prima puntata, c’è una interessante teoria sulle trapunte (che tra l’altro si riaggancia all’ultima puntata).

alcune letture in merito su cui riflettere:

ovviamente Margaret Atwood L’Altra Grace

Pirandello Uno, nessuno e centomila

Autore:

E' tutta una questione di libertà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...