Torta salata – n°1


L’ultima stagione della tua serie tv è arrivata! No, non puoi perdere tempo a cucinare, ci sono eroi da sostenere e battaglie da vincere!

La serie tv di cui vi ho accennato prima è “Game of Throne” (Il trono di spade) ma non vi parlerò di questo; di quanto adoro Thyrion, Arya, Sansa e di come in questa serie tv le donne e le minoranze hanno più coraggio, astuzia, credibilità, autorità e chi più ne ha più ne metta, rispetto agli uomini “normali”. (Forse è proprio questo il successo di questa serie).

Queste ultime puntate le stiamo vedendo a casa nostra con gli amici, il lunedì … verso l’ora di cena ma, puntualmente, sorge un problema: cosa preparo da mangiare? Sono del sud, quindi, i concetti “ognuno porta qualcosa” ed ” ordiniamo una pizza” non sono immediati come possono sembrare. Chiaramente, mi ritrovo puntualmente a preparare per un’armata e a massacrarmi in cucina arrivando stanca morta a fine giornata, stressata, in ansia e preoccupata … certo! perché se il primo pensiero è “cosa preparo” il successivo sarà “chissà se piacerà”!

Ad ogni modo, questa volta mi sono organizzata per bene, ed ho preso tutto un po’ più alla leggera: faccio una torta salata così mi sbrigo ma, soprattutto, la faccio tranquillamente il giorno prima! Ed eccola qui:

2 zucchine, 2 mozzarelle (io uso quelle senza lattosio!) pomodori secchi sottolio, pecorino, prosciutto cotto a cubetti e 2 uova e pasta-sfoglia come se non ci fosse un domani!

Iniziamo:


Ho preso una tortiera e l’ho coperta con la carta forno, a seguire ho messo la pasta sfoglia, facendo attenzione che aderisse bene ai bordi .
1° errore che ho commesso: ho messo le rondelle di zucchine (chiaramente lavate per bene prima), crude; perché errore? perché non si sono cotte completamente, quindi, cuocetele prima un pochino.

Dopo lo strato di zucchine ho messo le rondelle di mozzarella ad anello ed i pomodorini secchi all’interno del cerchio ed una spolveratina di cubetti di prosciutto cotto. Poi di nuovo altro strato di zucchine ed a seguire mozzarella, pomodorini e prosciutto.

Fatto questo lavorone di 5 minuti (forse sono anche troppi) ho preso le uova e le ho sbattute con taaaaanto pecorino in quanto sono stata tirchia di sale, ed ho versato il tutto come una meravigliosa e squisita cascata.

Ho chiuso la torta con un’altro foglio di pasta sfoglia, pizzicando con le forbici ho creato dei fori d’aria; ho spennellato con il tuorlo d’uovo e spolverato con del pecorino.

Mezz’ora in forno (io ho il ventilato) a 200°C

Visto l’errore grossolano, potete capire il sollievo che ho provato quando gli amici hanno disdetto a causa di vari problemi…tutto rimandato a …lunedì prossimo!!

Nuova ricetta….e nuove idee, per una nuova puntata di GOT 😉

P.s. a parte “cruditè” come posso chiamare questa torta? 🤔🤔🤔

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.