Codice… marrone!


Finalmente arriva il sabato mattina, ti alzi con una serenità tale che Buddha in confronto sembra isterico.

Fai colazione in pace (dormono ancora tutti) e poi…vai in bagno; apri il rubinetto per lavarti il viso e senti un dolce rumore dietro di te: il suono di una fontanella. Li per li pensi “che bello” ma, nella frazione di un attimo, ti guardi allo specchio ed impallidisci! “Io non ho una fontanella né in casa né tanto meno nel bagno!

Hai paura; ripensi ai Ghostbusters e la melma rosa che s’impossessa della vasca da bagno ma, nonostante tutto, ti giri e speri di non dover chiamare Bill Murray. Dallo scarico della vasca non c’è quel “simpatico” slime che si muove a tempo di musica, ma semplicemente l’acqua che viene risucchiata dallo scarico del lavandino.

Ok niente Ghostbusters per oggi ma, comunque, c’è qualcosa che non va!

Metti in funzione il gabinetto e… la doccia si riempie di liquami (forse era meglio la melma rosa)! 🤢

Il bagno è fuori uso, il sabato mattina!

Questo è uno dei quei momenti in cui ad una persona normale viene in mente di chiamare l’idraulico ma, visto che di normale non ho neanche il nome, mi adopero per sbloccare le tubature con tutto l’armamentario che avevo a disposizione in casa:

1° Stura lavandino. Ho cercato in tutti i modi di far defluire un po’ l’acqua; dopo ore, finalmente, la vasca e la doccia erano asciutte.

Bicarbonato e acqua bollente. Una volta appurato che lo stura lavandino è servito a poco, ho messo in pratica i “rimedi della nonna” che di norma si rivelano molto utili ma, chiaramente, non in questo caso. (Bagno 2 – Tea 0 )

Vaporetta. Visto che in più di una occasione l’ho utilizzata per stappare il lavandino della cucina, speravo di risolvere anche questa volta… niente da fare (Bagno 3 – Tea 0)

MrMuscolo. Esco di casa, vado a comprare il prodotto con lo stesso sguardo e determinazione di Daenerys Targaryen nell’episodio 5 dell’VIII stagione (per farvi un idea, cliccate QUI!); torno a casa e metto in funzione la mia arma segreta; aspetto e… niente! Ho solo peggiorato la situazione perché, aprendo l’acqua della vasca, la doccia si era riempita di liquami… di nuovo! (Bagno 4 – Tea 0)

In quanti staranno pensando “Adesso, però, lo hai chiamato l’idraulico!” ? Immagino tutti! Ebbe no, ragazzi, avete sbagliato! (Cit. da Pinocchio) Ho preso il Telefono ed ho chiamato… mamma! (Questo succede quando tua madre è MacGyver !!!)

Una volta analizzato il problema siamo riuscite a capire che il blocco era situato nelle tubature del gabinetto! Facile sturare un lavandino ma come caspita si stura la tazza?

Per Mamma MacGyver nulla è impossibile: “usa il mocio come se fosse lo sturalavandini, ma fai attenzione che rischi che risucchia pure a te!

Mocio. 1 … 2 … 3 … niente! di nuovo: 1 … 2 … e … via tutto!

Apro il lavandino e niente; scarico il gabinetto… e niente; apro tutti i rubinetti di casa e… niente!

BAGNO 0 – MAMMA MACGYVER 1

Emozionata nel non dover chiamare l’idraulico (almeno per il momento) ringrazio mia madre per la dritta e mi metto ad igienizzare prima il bagno e poi me.

Quindi, semmai vi dovesse capitare, niente panico! Se il problema è il gabinetto provate ad usare il mocio 😉

P.s. chiaramente in tutto questo marasma c’era anche la nanetta di quasi 2 anni che diceva la sua!

Avete trovato utile questo post? condividetelo!! Fate sapere a quante più persone che, delle volte, la soluzione è a portata di mano… o di mocio!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.