Da tronco a ginnasta

Da tronco a ginnasta

Ri-ricominciamo

Con la schiena non si scherza, soprattutto quando in passato ti ha già giocato dei brutti tiri mancini e hai fatto il minimo indispensabile per mantenerla non dico elastica, ma almeno dritta.

Con l’arrivo della nana le vertebre mi hanno ringraziato per l’ulteriore sforzo fisico a cui le ho sottoposte! Inoltre le ho ritrovate un mercoledì sera su Rai 3 al programma di “chi l’ha visto?” che lanciavano un appello disperato in cerca di quell’ammasso di fibre chiamate muscoli.

Quando il corpo si mette in pausa, proprio nel momento in cui hai più bisogno di lui, si fanno avanti delle esperienze di vita che non avevi programmato. Si, insomma, lo sai bene che prima o poi le avresti fatte ma in futuro, tipo fra 10 anni! Visto lo stile di vita non proprio da bodybuilder, queste esperienze, hanno deciso di anticipare. Tu sei lì, a fare gli affaracci tuoi e … taaaac non riesci più a girare il collo; passi la scopa in casa e … le 33/34 infami decidono di attuare lo “stato di agitazione” e così via.

A questo punto, una persona normale va in palestra… io, no!

Visto i precedenti ho optato per l’ennesima visita medica, esito? 6 Tecar e 10 kinesi

E dove li vado a fare??? alla Medeor 🙂 (le ragazze sono bravissime e la professionalità è alta quindi…consigliatissimo!)

Una volta sciolto quel tronco di cipresso che comunemente chiamo schiena, e fatta mente locale che così non posso più continuare, ho deciso di…ancora con ‘0sta palestra? No, non m’iscrivo in palestra!!! Dai… stiamo andando in contro all’estate, scenderò al mare e nuoterò (si spera). Quindi la palestra potrà aspettare almeno fino a settembre ma, prima di allora: cell + google play + app di yoga, si qualcosa di soft, senza troppa fatica.

Tra le innumerevoli proposte quelle fatte meglio ovviamente sono in inglese ma, al giorno d’oggi un minimo lo conosciamo… o perlomeno facciamo finta di sapere!

The cat is on the table! o era il book?

tratto dal mio libro di inglese

Ad ogni modo il primo passo per un nuovo programma che ci porteremo fino ad agosto è stato fatto ho scaricato l’app Daily Yoga. Mi auguro di riuscire ad arrivare fino alle vacanze visto che io e la costanza non andiamo molto d’accord.

Fortunatamente io ho voi che, seguendomi passo passo, mi spronate a continuare.

Probabilmente posterò foto di me che faccio la cretina in posizioni assurde, ma è il prezzo che dovrete pagare 😜!

Prima foto scema del progetto “da tronco a ginnasta”: io, il mio pc, il comodo divano e le mie migliori amiche che, tra le altre cose sono anche gemelle: occhiaia destra e occhiaia sinistra!

P.s. l’immagine in evidenza è tratta da Canva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.